di Lucilla Amerini

Tra le pesanti conseguenze dell’invasione russa dell’Ucraina, la guerra ha reso vani anni di sforzi diplomatici giapponesi per risolvere a suo favore la contesa delle isole Curili meridionali alla Russia, considerate strategiche per la loro pescosità e ricchezza di risorse minerarie. Le isole, 56 in tutto, sono

di Laura Corti

Nel Paese del Sol Levante vige tutt’oggi un sistema penale che contempla la pena di morte per i fautori di crimini particolarmente efferati. Questo sistema è in vigore nel paese da svariati secoli, e la stragrande maggioranza della popolazione lo supporta; eppure, esso è sicuramente un sistema …

di Lucilla Amerini

Il 6 gennaio scorso si è tenuto il primo incontro virtuale del 2022 tra Stati Uniti e Giappone chiamato US-Japan Security Consultative Committee (2+2). La riunione si è svolta tra il Segretario di Stato americano Blinken, il Segretario della Difesa Austin, il Ministro per gli Affari …

di Lucilla Amerini

Ancora una volta, il Partito Liberal Democratico (LDP) alla guida del centro-destra giapponese ha vinto le elezioni alla Camera dei rappresentati sbaragliando l’opposizione. Alle elezioni del 31 ottobre scorso è stata infatti l’alleanza LDP-Kōmeitō ad ottenere 293 seggi, ben oltre la maggioranza assoluta di 261, lasciando indietro

di Michelangelo Cerracchio

Colonna sonora consigliata: Dialogue Between A Fisherman And A Woodcutter – 渔礁问答

I festeggiamenti del primo luglio in occasione del centenario della fondazione del Partito Comunista cinese hanno puntato i riflettori sul discorso del Presidente Xi Jinping, imperniato sul concetto di “risorgimento della grande nazione …

di Riccardo Arcobello

“America is back”[1] è stato il motto utilizzato con frequenza dal presidente americano Biden – sia in campagna elettorale sia nelle prime settimane di Presidenza – e al quale ha dovuto finalmente dare un senso concreto nei giorni scorsi al vertice del G7 sulle sponde della …

di Silvia Protino La controversia sulla vicenda delle comfort women rappresenta uno dei principali elementi “disturbatori” nei rapporti tra due dei più rilevanti Stati dell’area nord orientale asiatica, Giappone e Corea del Sud, già fortemente compromessi dagli oltre quarant’anni di occupazione giapponese della penisola coreana, durante la prima metà del …