Ancora una volta, non possiamo esimerci da trattare gli sviluppi della crisi in Ucraina: nonostante le esercitazioni militari e gli scontri nel Donbass non accennano a fermarsi, le telefonate di Macron potrebbero aver iniziato la tanto agognata de-escalation. In Mali i francesi riposizionano le loro truppe rimanendo col fiato sul collo di russi e cinesi. Nuovi gruppi navali per la Cina, applicazioni cinesi bloccate in India e le proteste ad Ottawa. Dallo studio di Radio Statale, Michelangelo, Silvia e Andrea raccontano le principali notizie della settimana. Regia a cura di Rocco Siclari.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.